• Guastalla ,
    Domenica 23 Ottobre 2011 ore 16:00
    Compagnia IFRATELLICAPRONI
    L'omino del pane e l'omino della mela
    Pane, mela e fantasia.
    spettacolo ideato, scritto, diretto e interpretato da Alessandro Larocca e Andrea Ruberti, musiche di Gipo Gurrado
    dai 3 anni

Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, creatori di storie fantasiose e di ricette, hanno deciso di preparare un lauto pranzetto a tutti i bambini e di spiegare loro i segreti dei cibi più buoni e della loro realizzazione. Ma uno dei due, molto sbadato, ha comprato solo una pagnotta e una mela... come faranno i nostri cuochi a preparare un pasto per tutti?
Così, tra una ricetta un po’ speciale e divertentissimi numeri di clownerie, i due iniziano un viaggio fantasioso all’interno dei cibi, fino ad entrare nel pane dove incontrano un buffo omino - l’Omino del pane appunto - che abita nella pagnotta e che non vuole saperne di farsi affettare.
Tra gag e pantomime, musiche divertenti e interazioni con il piccolo pubblico, i due cuochi-clown scoprono che questi magici omini abitano anche nelle mele, nelle banane, in tutti i frutti, in tutti i cibi più strani e accompagnano i bambini nel mondo del cibo alla scoperta dei mille segreti contenuti in tutti gli alimenti.

La compagnia

Per oltre vent’anni hanno lavorato in qualità di attori e coppia comica, membri della direzione artistica e soci storici della compagnia teatrale milanese Quelli di Grock, contribuendo alla creazione di svariate produzioni quali: 'Caos', 'Cinema Cinema', 'La clé du chapiteau',  ecc.
Da sempre affascinati dall'arte del mimo e del colwn nel 2011 decidono di staccarsi da Quellidigrock dando vita a 'ifratellicaproni' e proseguire nel loro percorso artistico con la volontà di approfondire il linguaggio espressivo e poetico del corpo, passione che li tiene uniti in un idea di teatro dove il gesto è protagonista.

   
 

Hanno detto dello spettacollo:

 EOLO-RAGAZZI.IT - Sylvie Vigorelli 'Un allegro gioco teatrale, tra il mimo e la clownerie, che riempie la scena di sorpresa e di sorrisi, e lascia nelle orecchie una musica da fischiettare. E l’inizio dello spettacolo è veramente folgorante con una serie di gag dal sapore circense che ci riportano alla grande tradizione di questa importante forma teatrale che Alessandro Larocca e Andrea Ruberti conducono con ritmo e grande precisione. [...]   SETTEGIORNI RHO - 'Un allegro gioco teatrale tra il mimo e la clownerie che ha incuriosito tutti, dai più piccoli ai grandi.'